PASSATO  \ PASTPASSATOPAST.html
FUTURO \ FUTUREFUTUROFUTURE.html
SE TU VUOI PROPORRE UN PROGETTO
IF YOU WANT TO PROPOSE A PROJECTyou.html



SP333 è nato come un prolungamento fisico dello spazio che  si andava inventando intorno a suite-case, un duo che nasce nel 2005, è qualcosa che non è stato ancora fatto  che ancora non sappiamo cos’è.

SP333 è a tutti gli effetti una scultura.

Una scultura attraverso cui passano molte persone suoni e atmosfere.

Ciò che la attraversa e la circonda è di volta in volta materia indipendente.

Cerchiamo di non pensare.

E non abbiamo intenzioni se non vivere questo momento nel modo migliore.

Un porto, dove attraccare, un luogo di passaggio.

Molte persone sono passate, hanno trovato modo di portare avanti il proprio lavoro, spesso casualmente lasciandoci trasportare dalla corrente, dalle coincidenze.

SP333 Continua a cambiare e rigenerarsi a scomparire e nuovamente nascere per fortuna è un avventura.

Si trasformerà.




Attivi dal 2005 come duo artistico SUITE-CASE (Guia del Favero & Francesco Cardarelli), dal 2010 come spazio SP333. Gli artisti che di volta in volta propongono o collaborano a progetti sono a tutti gli effetti temporanei membri di SP333.

__

Active since 2005 as the art duo SUITE-CASE (Guia del Favero and Francesco Cardarelli), since 2010 it has continued under the name of SP333. The two artists periodically propose or collaborate on projects and are in every sense temporary members of SP333.



"SP333 ha una natura proteiforme, pronta ad accogliere il piacere di collaborazioni di volta in volta differenti, a spostar- si e cambiare. Contenitore immateriale che diventa luogo per soddisfare l’esigenza pressante di fare qualcosa e di farlo subito traendo forza dalla sua debolezza, SP333 è uno spazio  per progetti site specific, ma soprattutto è un luogo mentale fuori da tutto il resto, collocato nell’entroterra ligure e difficilmente raggiungibile. Vogliamo che sia come un fuoco da campo che si accende ovunque, con qualsiasi cosa e ovunque raduna gente, emana calore e illumina la notte. La sua forma cambia continuamente, ma sempre tende al cielo."

Massimo Palazzi  __


SP333 has a protean nature, one ready to accept the pleasure of varying its collaborations and of moving around and changing. It is an immaterial container that be- comes a place for satisfying the urgent need to do something and do it at once, gaining strength from its weakness. SP333 is an area for site-specific projects, but it is also, above all, a mental place that stands apart in the inland part of Liguria and is difficult to reach. We would like it to light a camp fire that flares up everywhere for what- ever reason, that gathers people around it, and that gives out warmth and lights up the night. Its form changes constantly, but it always tends heavenwards. Massimo Palazzi__



"SP333 è uno di quei luoghi la cui funzione è quella di far conoscere tra loro degli spazi e delle realtà diverse; una piattaforma reale, aperta all'incontro di persone, idee, che vedono nell'azione individuale, la base portante per l'incontro, lo scambio, e lo sviluppo di nuove connessioni relazionali, quindi di una possibile realtà collettiva. Questo spazio ha  l' intento di rendere chiunque lo raggiunga una importante presenza, un testimone che può condividere e cogliere"quel qualcosa" dall'incontro con altre persone. Un luogo indipendente, spogliato quindi da forzati scopi, retaggi o particolari funzionalità, se non quello di rendere ospiti graditi, progetti, lavori ed esperienze da presentare, sviluppare e realizzare. "

Chiara Marini__


"SP333 is meant to be one of those spaces which purpouse is to let different spaces and realities know each other; an actual platform open to people and ideas, considering individual action as the basement supporting the meeting and the exchanging of new relational practices, hence a potential collective reality. This space intends to let anyone who join it be an important presence, a witness who can share and catch that "something" generated by meeting with other people. An independent place, without any forced goal, heritage or particular function other than to welcome any project, work or experience as an esteemed guest to be presented, developed and carried out  "

Chiara Marini__



"Perché é uno spazio di condivisione, fuori dagli schemi e dalle dinamiche dei locali e dei bar, perché ospita una programmazione spontanea, nata dalla partecipazione di tutti, perché le serate non sono basate su logiche commerciali, ma su quello che piace davvero alle persone che orbitano intorno ad SP, infatti la programmazione é eterogenea e libera! gli artisti trovano spazio per esprimersi, propongono progetti ed interventi di altri artisti etc, insomma, la chiave é la partecipazione e la condivisione! " Vita


0039 3478184515

     0039 3386246199


Località Campeli

Comune di Tribogna

Sp333 n°1

GENOVA


sp333.suitecase@gmail.com




                                                       

si ringraziano per la preziosa collaborazione Martin, Modus , Massimo Palazzi, Chiara Marini, Anto Milotta, Vita , Wo-Land, Il Dukuna, Spazio Targa.